"Una Nuova Storia" giunge al termine

"Leggere e riflettere, ascoltare e crescere nell'educazione alla legalità,

alla giustizia, al senso di responsabilità e alla nonviolenza."

Con la giornata di ieri si è conclusa la 2ª Edizione del Festival della Letteratura della Legalità e della Nonviolenza "Una Nuova Storia", organizzato dal Centro di documentazione per la legalità e la nonviolenza "Antonino Caponnetto" del Municipio 2 di Bari, gestito dalla Cooperativa Sociale "Il Nuovo Fantarca".

 

I reati ambientali e le loro conseguenze sulla salute, lo sport con i suoi lati oscuri, le pratiche di accoglienza e di cittadinanza, il coraggio, l'onestà, la libertà, la disobbedienza civile, la corruzione, la mafia, i valori e i principi della Costituzione, l'importanza della cultura e della conoscenza. Numerosi sono stati i temi affrontati in questa seconda edizione. Dal 10 al 12 aprile, tre giorni intensi, coinvolgenti e stimolanti, ricchi di incontri e confronti, condivisione di spazi e pensieri, scambi di idee e riflessioni.

 

Il cambiamento sociale e culturale passa dal pensiero e dall'azione di ognuno di noi.

Un ringraziamento speciale va ai dirigenti, agli insegnanti (in particolare le docenti referenti Jessica Garganese, Angela Biscotti, Monica Lasorella, Maria Teresa Giuliani, Francesca Palladino, Catia Spaziani, Carla Greco, Patrizia Sollecito, Paola Raimondi e la prof.ssa Celeste), agli alunni degli Istituti Scolastici Socrate, Cirillo, Panetti, Gorjux-Tridente, Romanazzi, El/7 Santomauro, Massari Galilei, Tommaso Fiore, Tauro Carrante e al direttore dell'IPM N. Fornelli di Bari.

Grazie agli ospiti e agli autori che hanno accettato di condividere con noi queste giornate: Maria Carmen Acciardi, Vittorio V. Alberti, Nicola Brescia, Rosa Cambara, Francesco Caringella, Dario Carnimeo, Don Gianni De Robertis, Andrea Franzoso, Hashim Frough, Lamberto Gherpelli, Marisa Ingrosso, Grazia Lomonaco, Carlo Marconi, Marinetta Marraffa e Daniele Poto.

Grazie a chi ha voluto collaborare sapientemente: Gabriele Ciriello, Livio Costarella, Giovanni D'Aloia (Kinovan - Creativity on the road), Cristina D'Eredità, Gianluigi De Vito, Silvia Loponte, Marilisa Mincuzzi, Francesco Minervini, Edoardo Nicoletti, Leonardo Palmisano, Ninni Perchiazzi, i Missionari Comboniani, la direzione del PalaCarrassi e la Parrocchia San Marcello di Bari.

Grazie a Umberto Ravallese, Maria Lobalsamo, Andrea Dammacco, Giuseppe Rella, Nicola Damiani e la commissione servizi sociali del Municipio 2.

Coordinamento Centro Caponnetto per Il Nuovo Fantarca: Rosa Ferro
Gestione sito web e comunicazione social: Maria Rosaria Flotta