Gli ospiti del Festival

 

 

Roberta Balestrucci

Appassionata di letteratura per l'infanzia, narratrice per professione, si occupa di laboratori e cineforum presso il Centro Servizi Culturali di Macomer, dove svolge animazione alla lettura, laboratori con bambini, ragazzi e adulti.


 

Gianni Bianco

Giornalista professionista Rai, caposervizio della redazione cronaca del Tg3 nazionale. Con il magistrato Giuseppe Gatti ha scritto La legalità del noi, le mafie si sconfiggono solo insieme (Città Nuova, 2013). Sempre per Città Nuova ha scritto Una famiglia grande come il mondo (2008), Padre di papà (2010), Passi nella notte (2011), In equilibrio precario (2012) e Legalità (2013). 


 

 

Antonella Caprio

Insegnante, autrice di romanzi, testi per il teatro e articoli giornalistici, coautrice dell'antologia Inchiostro di Puglia (Caracò).


 

 

 

Mario Dabbicco

Coordinatore regionale di Libera Puglia.


 

 

Gabriella Falcicchio

Ricercatrice in Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bari, autrice di due monografie e numerosi articoli e saggi. Studiosa del pensiero di Aldo Capitini, si occupa di educazione alla nonviolenza ed è responsabile del Centro Territoriale Pugliese del Movimento Nonviolento.

 


 

 

 

Antonio Fortarezza

Documentarista, autore di reportage sui temi dell'immigrazione del caporalato, tra i suoi lavori Le barche sono come i corpi.


 

 

Giuseppe Gatti

Sostituto Procuratore della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, coautore insieme a Gianni Bianco del libro La legalità del noi, le mafie si sconfiggono solo insieme (Città Nuova, 2013) con prefazione di don Luigi Ciotti.


 

 

 

Annamaria Minunno

Giornalista professionista presso Reteconomy. Ha collaborato anche con Radionorba e Antenna Sud.

 


 

 

 

Francesco Mongelli

Musicista, blogger, scacchista e autore. Ha pubblicato due volumi di poesie D'amore, di corpi e di violenza  (Schena Editore, 2016) e Versi occasionali (Schena Editore, 2017).

 


 

 

Domenico Mortellaro

Scrittore, sociologo del crimine e criminologo, coautore di Sociologia di Bari - Tra sogno e realtà. Ha scritto anche Eccellenze criminali. Sulle tracce di Jack Lo Squartatore tra spettacolo e storia (Progedit,2014), Vite da assassino (Iris 4, 2005) e San Pio, per tutti ancora Enziteto. Storia di un quartiere barese e dei suoi sistemi criminali (La Meridiana, 2014). 


 

 

Leonardo Palmisano

Scrittore e sociologo. Esperto di lavoro, migrazioni e criminalità organizzata, autore di numerose inchieste sul campo, tra le quali Ghetto Italia (Fandango, 2015), La città del sesso (CaratteriMobili, 2010). Collabora con il blog sulromanzo.it e presiede la cooperativa editoriale Radici Future Produzioni.


 

 

Francesca Palumbo

Docente e scrittrice, blogger e traduttrice, si occupa di Alfabetizzazione e Certificazione dell'Italiano per stranieri, scrive recensioni di libri per testate online e collabora con La Repubblica. Ha pubblicato la Silloge di racconti Volevo Dirtelo (2008), il romanzo Il tempo che ci vuole  (Besa Editrice, 2010), La vita è un colpo secco (Atmosphere, 2014), la graphic novel In fondo (Fasi di Luna, 2014), Le parole interrotte (Besa, 2015).


 

 

 

Licia Positò 

Già preside della Scuola Media Tommaso Fiore di Bari, direttivo GEP - Gruppo Educhiamoci alla Pace.


 

 

Enrica Simonetti

Giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno. Ha scritto tre libri, editi da Laterza, sul mare e sui fari, Lampi e splendori (2000), Luci ed eclissi sul mare: fari d'Italia (2005), Luci sull'Adriatico. Fari tra le due sponde (2009), che documentano un viaggio lungo le coste e le isole, tra le storie degli ultimi guardiani di lanterne.


 

 

 

Gianni Solino

Referente provinciale di Libera Caserta, da anni impegnato in attività di contrasto alle mafie, con un ruolo attivo nell'associazionismo anticamorra con Libera, Comitato don Peppe Diana e Scuola di Pace don Peppe Diana.


 

 

Carla Spagnuolo

Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari.


 

 

 

Cecilia Strada

Sociologa, scrittrice e filantropa. Ex presidente della ONG Emergency, impegnata a livello internazionale, si occupa di promuovere una cultura di pace e rispetto dei diritti umani.